Artissima presenta /ge·ne·a·lo·gì·a/. Racconti digitali

Artissima raccoglie l’appello lanciato dal ministero per i Beni e le attività culturali e il turismo (Mibact) con l’obiettivo di condividere contenuti da fruire virtualmente, ampliando così il racconto digitale della fiera e dei suoi protagonisti già avviato con i progetti di Artissima Digital, come #ArtissimaRewind e #ArtissimaStories.
In questi giorni così complessi per l’Italia e per il mondo della cultura, Artissima presenta /ge·ne·a·lo·gì·a/, iniziativa virtuale volta a diffondere il messaggio che l’arte non si ferma nemmeno in questo frangente ed è capace di trascendere le barriere fisiche per continuare a raccontarsi e a proporre contenuti nuovi e positivi grazie al digitale. 
/ge·ne·a·lo·gì·a/ è un progetto che vivrà sul profilo Instagram della fiera, costruendo giorno per giorno un “albero genealogico” intimo e personale dell’arte italiana contemporanea. Ogni giorno un artista scelto tra quanti presentarono proprie opere nel Deposito d’Arte italiana Presente di Artissima 2017 (curato da Vittoria Martini e Ilaria Bonacossa), verrà chiamato ad indicare nel panorama italiano due nomi a cui, per le loro opere, si sente particolarmente legato, eleggendone uno a proprio ideale riferimento ed uno come proprio discendente. Storia fatta di rapporti diretti e di sguardi lontani, di ispirazioni e di omaggi, /ge·ne·a·lo·gì·a/ racconterà un immaginifico dietro le quinte dell’arte contemporanea italiana. Durante questo periodo di lockdown in cui tuttavia gli artisti continuano a creare, a partire dall'esperienza di un “deposito" fisico nascerà un “database” digitale accessibile a tutti, testimonianza di un momento in cui dobbiamo ridefinire i nostri paradigmi per poter progettare un futuro sostenibile.


Artissima è la principale fiera d’arte contemporanea in Italia. Sin dalla sua fondazione nel 1994, unisce la presenza nel mercato internazionale a una grande attenzione per la sperimentazione e la ricerca. Le sezioni di Artissima 2020 sono 7: accanto all’esposizione fieristica (Main Section, Dialogue/Monologue, New Entries, Art Spaces & Editions), Artissima propone tre sezioni dirette da board di curatori e direttori di musei internazionali, dedicate a personali di artisti emergenti (Present Future), al disegno (Disegni), e alla riscoperta dei grandi pionieri dell’arte contemporanea (Back to the Future). La fiera è curata da Artissima srl, società che afferisce alla Fondazione Torino Musei. Il marchio di Artissima appartiene a Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Città di Torino. La ventisettesima edizione di Artissima viene realizzata attraverso il sostegno dei tre Enti proprietari del marchio, congiuntamente a Fondazione CRT, Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, Compagnia di San Paolo e Camera di commercio di Torino.

#artissima #laculturanonsiferma Artissima//

Didascalia immagini dall'alto:
- Marcello Maloberti, Famiglia Metafisica, 1990-2015, Stampa alla gelatina d’argento, 30 x 40 cm, Courtesy the artist + Raffaella Cortese, Milano
- Studio Grafico FIONDA