"EriceNatale-Il Borgo dei Presepi". Inno alle tradizioni

Da sabato 7 dicembre 2019 inizia “EricèNatale – Il Borgo dei Presepi”, l’evento clou del cartellone invernale del borgo storico in provincia di Trapani (Sicilia) che si protrarrà fino al 6 gennaio 2020. EricèNatale coinvolge residenti e visitatori grazie al maestoso spettacolo di luci calde e vive, accompagnate dai magici suoni natalizi oltre che da eventi e originali attrazioni. Naturalmente, avvolti dalla nebbia in una nuova e sfavillante veste, torneranno il suggestivo percorso dei presepi, la rassegna internazionale di musiche e strumenti popolari “Zampogne dal Mondo”, il capodanno coi fuochi di mezzanotte in Piazza, gli spettacoli itineranti, i concerti, i film e le tante animazioni dedicate ai più piccoli.

Nel centro medievale la rappresentazione della natività è un trionfo creativo e artigiano. Un’armonia di contrasti, dell’artigianato d’eccellenza e della creatività. L'elenco dei presepi ericini è ricco di autentici capolavori, un patrimonio da scoprire e ammirare. Non mancheranno soste e visite presso le chiese per approfondire il tema della Natività. Da non perdere, tra molte creazioni in miniatura, il presepe più piccolo del mondo e quello meccanico, maestoso e sempre rinnovato, con decine di personaggi in movimento. Le raffigurazioni tradizionali si alternano alle creazioni contemporanee. Scoprirle, esplorando il reticolo di viuzze con l’ausilio della mappa, consente ai visitatori di ammirare anche spazi e scorci dell’antica Città del Monte.


Un clima festoso si respira in paese, vivendo l'emozione di confondersi con i personaggi dei presepi e di trovarsi sospesi nel tempo: questo è EricèNatale. Nell’ampia esposizione dei Mercatini di Natale, che sono allestiti, quest'anno, sia in Piazza della Loggia sia nella Piazzetta San Giuliano, verranno proposte idee regalo, oggetti di artigianato artistico. Per l’occasione si potranno riscoprire i migliori piatti della tradizione gastronomica locale, quella più tipica e caratteristica del periodo natalizio. Nella piazzetta San Giuliano sarà allestita anche la “Casa di Babbo Natale”. EricèNatale - Il borgo dei presepi è organizzato dalla Fondazione Erice Arte in collaborazione con il Comune, il sostegno dell’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e con il partenariato tecnico dell’associazione Pianeta Sud di Palermo e il supporto della Montagna del Signore e della Funierice. La direzione artistica è affidata a Piervittorio Demitry (Fondazione Erice Arte) e ad Angelo Butera (Associazione Pianeta Sud di Palermo). Piazza della Loggia, i vicoli del borgo ed ancora la chiesa di San Martino ospiteranno, sabato 7 dicembre e domenica 8 dicembre, “Zampogne dal Mondo - La rassegna internazionale di musiche e strumenti popolari”, giunta alla sua quinta edizione.
Erice, per due giorni, si trasforma in un luogo privilegiato di incontro per musici e appassionati, uniti, al di là della diverse provenienze geografiche, dalla volontà condivisa di mantenere viva la tradizione e mettere in luce i pregi musicali di questo strumento popolare. Molti saranno gli artisti protagonisti dei concerti: interpreti tradizionali e più giovani di zampogne, ciaramelle, cornamuse e pive provenienti dall’estero (Portogallo, Scozia, Spagna, Bielorussia) e dall’Italia (Lazio e Sicilia) che animeranno le strade del centro storic. Il via è fissato per sabato 7 dicembre, alle ore 10.30, presso l’aula consiliare del municipio ad Erice, con la presentazione della rassegna e dei gruppi partecipanti. Poi, per tutta la giornata, i visitatori potranno godere di questa musica itinerante per i vicoli, le vie e le piazze. Alle 18.00, nella piazza centrale, concerto dei gruppi partecipanti. Domenica 8 dicembre, dalle 11.00 alle 15.30, si continua con le esibizioni itineranti e alle 18.00 il grande concerto con tutti i gruppi nella chiesa di San Martino. Presentazione della giornalista Stefania Renda. La manifestazione, che è diventata uno tra gli appuntamenti d’inverno più importanti, richiama migliaia di visitatori. Il tutto avvolto in un’atmosfera ricca di fascino e di magia. I visitatori percorrendo le strade e le piazze, potranno ascoltare il caratteristico suono delle zampogne. Tra i gruppi partecipanti: Associação Gaita de Foles dal Portogallo, Varhan & Vital Voranau dalla Bielorussia, Sergi Llena - Guillermo Larruy, duo spagnolo, Highland Pipers dalla Scozia, Valle di Comino e Calamus dal Lazio, Zampogne di Castelmola.